martedì 26 novembre 2019

Libera la Musica che brucia dentro te!

Scroll for English version.
Free listen here - Ascolta gratuitamente

Tutti ci troviamo prima o poi a sperimentare una condizione di stallo.
Il lavoro, le relazioni, il posto dove viviamo... una serie di fattori che prima o poi ci fanno capire che è ora di guardare altrove, di espandersi, di crescere, di uscire dalla zona di comfort.
Attenzione però: il viaggio principale è sempre quello interiore. Inutile che giri il Mondo se non hai compreso profondamente chi sei, che fai, e dove vai.

Le esperienze sono fondamentali ma la Vita ci offre già tanto anche nella nostra città, sul posto di lavoro, a scuola e in generale nella nostra attuale rete di rapporti più immediati.

L'illuminazione è in come processi i fatti e quindi nel tuo cuore, non sull' Himalaya.
Andare è ok se vai per andare A, non per scappare DA.
Insomma il Mondo è dentro di noi, quello che sta fuori è un insieme fondamentale di strumenti per operare dentro.

Quello che è certo è che in qualsiasi situazione ti trovi, prima o poi devi liberare la tua Forza, la tua Verità, la tua Luce, la tua Musica.
Come ebbe a dire Wayne Dyer: "non morire con la tua Musica ancora in te".

E tirala fuori allora questa Musica, faccela sentire.

Valerio







Free listen here - Ascolta gratuitamente

We all come to a point where we feel stuck.
Work, relationships, where we live... a whole scene that start telling us it is time to look somewhere else, to expand, to grow, to go outside of our comfort zone.
Beware though: the main trip is inside. No use to travel the World if you haven't deeply realized who you are, what you are doing and where you are going.
Experiences are basic but Life already offers so much even in our neighborhood, in our city, in our workplace, at school and in general within our most immediate relationships.

Enlightment resides in how you process facts, that is, in your heart, not on Himalayas.
To go is ok if you go for the sake of going TO, not to run FROM.
The World is inside of us, not outside, what's outside is a fundamental whole of tools to operate inside.

It is certain that, whatever is your actual scene, sooner or later you will have to set your Strenght, your Truth, your Light, your Music, FREE.
As Wayne Dyer once said: "Don't die with your Music still in you"

So go ahead bring on this Music, let us hear it.

Valerio



Nessun commento:

Posta un commento