lunedì 15 gennaio 2018

La ragazza di sale


La ragazza di sale
Non sapeva amare
Non riusciva a donare 
Un po’ di calore
Nemmeno d'estate.

Stavo per impazzire
Come un esploratore
Che si è perso in un cuore
Riarso dal sole
E un sorso d'amore
Non trova per sé

Non saprei neanche più
Ritornare da lei
Bella come un tabù
Bella forse più adesso 
Che averla non posso
Né potrò mai più
Ma le sere tra noi
Quelle sere anche tu
Le rimpiangerai

La ragazza di sale
Costruiva macerie
Con quell'arte sottile 
Di manipolare
Che ti fa sembrare
Perfino migliore.

Non potevo più bere
Dalle sue parole
Tutta l’acqua del mare
Non serve a calmare
Nessuna sete.

Non dovrei neanche più
Riparlare di lei
Relazione tabù
Che ti crolla addosso
È un tossico amplesso
Anche il sesso non basta più
Ma le fiamme tra noi
Quelle fiamme anche tu
Le rimpiangerai

Ma tu che non piangevi mai
Quante sere anche tu
Mi rimpiangerai.

La ragazza di sale
Che non sapeva amare
Senza fare rumore
si è sciolta nel mare 
Dell’immenso amore 
Che provo per me.

Valerio


Click ► Visita il mio sito
Click ► Leggi "Lo Sciamano"
Click ► Ascolta "Serenità"
Click ► Visita il mio canale You Tube
Click ► Ascoltami su Spotify
Click ► Sei su Instagram?
Click ► Usi Facebook?
Click ► Twitter