venerdì 3 novembre 2017

Nostalgia di te



Che storia io e te,
una vita che ci conosciamo.
E chissà perché,
non ti ho ancora detto che ti amo, mai...
Eppure lo sai,
chissà come fai...
tra tanta gente resti sempre tu… Lei.

Non c’è niente da fare,
è più forte di me.
Ogni fiume va al mare
e io vengo a te,
perennemente complice.

Le tue diete snervanti,
che non ne puoi più.
Quelle frasi che inventi, 
che sai solo tu,
e tutto quanto il resto è…
è nostalgia di te,
nostalgia di te…

Che storia che è!
Impossibile dimenticare,
tipo chi come te
certe volte amo anche odiare ma,
se per questa vita non va,
un’altra verrà….
Senza fretta, abbiamo tutta l’Eternità.

Non c’è niente da fare,
è sempre un piccolo film.
Tra i tuoi sbalzi di umore
e le micro-amnesie,
teneramente comiche.

Io ti ho vista annegare
in un mare di guai,
e poi tornare a volare
più forte che mai.

E ogni altra donna è…
è nostalgia di te,
nostalgia di te.

Non c’è niente da fare 
ci sei sempre tu,
che mi salti sul cuore
come una tribù,
selvaggiamente indocile.

Tu sei la pioggia, sei il sole
che fan crescere in me
questa forza di amare
ognuno com’è,
e ogni altra donna è..
è nostalgia di te…
nostalgia di te.


Valerio 

Click ► Visita il mio sito
Click ► Leggi "Lo Sciamano"
Click ► Ascolta "Serenità"
Click ► Visita il mio canale You Tube
Click ► Ascoltami su Spotify
Click ► Sei su Instagram?
Click ► Usi Facebook?
Click ► Twitter