giovedì 22 agosto 2019

Nuovo portale energetico


Carissime e Carissimi,

con l'arrivo di Settembre, si sta aprendo un nuovo portale di energia.
Possiamo in questi giorni metabolizzare e lasciare andare le ultime pesantezze,
le identificazioni con alcune parti più dense e fare posto per tutto il nuovo.
Che poi in parte sarà in realtà una realizzazione e una riconciliazione,
una armonizzazione di sogni e visioni storiche concepite e amate nel passato.

Serenità,

Valerio
valeriomattei.com

giovedì 25 luglio 2019

Figlia mia

Inchiodato, ogni sera a questa croce.
Nel vuoto, che divora la tua voce.
E che non mi lascia un’ora mai, di pace.
Immaginavo fosse dura.. invece è atroce.
Arrivederci figlia mia,
a quando trionferà la Luce.

martedì 23 luglio 2019

martedì 16 luglio 2019

Nascondersi

Sempre a nascondersi,
a dissimulare,
come a se a volersi, capirsi e cercarsi
ci fosse, sotto sotto, qualcosa di male.

Sempre a rincorrersi,
a tergiversare,
e magari, rincorsi,
non sapersi fermare.

Invece di prendersi a morsi,
ammazzarsi d'amore,
ridere, piangere, urlare ed aversi
fino alla fine del tempo,
fino alla fine del mare.

Sempre a nasconderci, 
a tergiversare.
Non ci siamo già fatti
abbastanza del male?
                                             

Valerio

giovedì 13 giugno 2019

Lontano - El canto de una profecía

Free listen here - Ascolta gratuitamente
Letra y Música de Valerio Mattei

Una sonrisa de luna
llena el espejo del mar
estrellas sobre tu cuna
para dejarte soñar

palpitantes como velitas
respirando en la eternidad
me doy cuenta que eres mi vida
y ya veo el tiempo que te alejará

Una energia misteriosa
siempre hambrienta de si
se mueve en todas las cosas
a todo hace vivir

y lo hace sin hacer nada
con la misma presencia total
a las aves no les sirve ayuda
por que saben ya donde migrar

Lontano, lontano
esa música quiere volar
y llevarte más lejos, lontano
hasta que te hará levantar

Lontano, Lontano
más deprisa que el viento se va
y cuando cae la noche no llores
que enseguida amanecerá

Vendrán trillones de espinas
para probar tu valor
quitatelas de encima
deja que brille tu sol

El que acepta lo que ha sido
tiene otra oportunidad
mira como a tus seres queridos
a tus enemigos, y libre serás

Lontano, lontano
esa música te va a llegar
y a llevarte más alto, lontano
hasta que te te habrá hecho bailar

Lontano, Lontano
más immenso que el aire se va
y cuando habrá tormenta no temas
que la calma regresará

Lontano, Lontano
cuantas veces te enamorarás
ya verás por el mismo veneno
quién se mata y quién se deja curar

Lontano, Lontano
es el canto de una profecía
que te hará alcanzar tu camino
y jamás tu serás cosa mia

mira como a tus seres queridos
a tus enemigos, y libre serás

Lontano, Lontano
es el canto de una profecía
que te hará alcanzar tu camino
y jamás tu serás cosa mia

La Trasformazione

La Trasformazione
Introduzione


Jeeg Robot d'Acciaio!

Quale bambino a cavallo tra gli anni 70..80..90.. non ha unito almeno una volta i pugni per provare a trasformarsi in Jeeg, il robot d'acciaio?
Io ci provavo sempre! J
Ma ogni volta dovevo constatare che il mondo materiale e la mia fantasia erano alquanto distanti.

Pensavo!

Infatti la storia di Jeeg, come quella di Pinocchio e di tanta letteratura favolistica, racchiude in sé numerosi livelli di lettura, con continui rimandi simbolici alla mitica trasmutazione alchemica dal piombo all'oro, dal "Sé" inferiore al "Sé superiore".

E quindi, anche se allora non potevo saperlo, l’Archetipo di Hiroshi, il ragazzo simil-Elvis che si lancia dalla moto a tutta velocità sul ciglio del burrone per diventare Jeeg, mi stava già spingendo verso una Trasformazione molto più sottile e silenziosa, ma estremamente più importante di quella che animava la mia fantasia infantile.
La Trasformazione nel mio Sè più autentico.

Cos’è La Trasformazione?

Trans-form-azione è letteralmente l’azione che va oltre la forma.
Un’azione come può essere la scelta di fermarci, di “saltare giù dal treno” per ascoltarci e liberare il nostro infinito potenziale, sepolto da anni di condizionamenti e sovrastrutture che non ci appartengono.

La Trasformazione  è appunto un’opportunità per vivere tutto questo.

·         Una breve sessione individuale o collettiva in cui potersi dedicare ad ascoltare musica, meditare, rilassarsi, buttare via l’armatura.
·         Uno spazio fuori dal tempo, in cui abbandonarsi completamente.
·         Una pausa per ripristinare così quell’armonia, quella serenità, quella lucidità e quell’energia che stanno soccombendo al bombardamento di immagini, suoni e stimoli nervosi cui siamo sottoposti in questo momento storico.
·         Un’ oasi in cui concederci la libertà di spegnere il telefono, disconnetterci, riscoprire il fascino di sapersi completamente irreperibili e off line, almeno per qualche decina di minuti.

Esiste una dimensione in cui è possibile percepire una unione trascendente, in cui nessuno è separato e in cui non esiste nessun “altro”.

Se stai leggendo queste righe forse eravamo già d'accordo, a livello dell'Anima, di incontrarci per esplorare questa dimensione, restituendoci a noi stessi, e sperimentando insieme i benefìci de..
 La Trasformazione.

Valerio Mattei

+39.328.62.68.206

“Tocca a noi trasformare il dolore
ed è libero chi ce la fa”
Lontano di V. Mattei





👉 Click qui per il mio nuovo libro #LoSciamano.
👉 Click qui per la mia musica.
👉 valeriomattei.com
👉 My Instagram
👉 My Facebook

👉 My Twitter

La mia cena


Ho bussato a mille porte,
tra i morsi della fame.
Pochissime si sono aperte,
e mai ho trovato da mangiare.
Rientrato a casa, facevo pena 
per la disperazione.
L'aria era chiusa, e dalla cucina...
come uno strano e cattivo odore.
Sopra il tavolo, la mia cena,
stava andando a male.

Valerio


👉 Click qui per il mio nuovo libro #LoSciamano.
👉 Click qui per la mia musica.
👉 valeriomattei.com
👉 My Instagram
👉 My Facebook
👉 My Twitter